Come funziona l’e-learning?

GiacomettinoSei un mio studente / una mia studentessa iscritto/a al Liceo Marinelli di Udine nell’a.s. 2017/18?

Puoi trovare qui ciò che ti serve per seguire proficuamente l’attività didattica.

Qui sopra trovi i menù a tendina (uno per classe) con gli argomenti svolti (distinti per disciplina e per modulo).

Invece, nell’agenda di ciascuna classe (clicca qui a fianco oppure in basso  a destra), trovi le attività (insomma i “compiti per casa”). Esse sono collocate in un calendario nella data entro la quale devono essere svolte e nella quale è prevista la loro discussione in aula. Clicca sopra ciascun’attività calendarizzata, leggi la consegna, quindi rispondi nel box relativo ai commenti (facendo precedere il tuo nome di battesimo seguito dal cognome puntato o altro segno di riconoscimento e indicando la tua email).

Se vuoi richiamare tutte le attività  finora assegnate relative a una disciplina clicca direttamente su”attività di filosofia” o “attività di storia”, sotto il link relativo all’agenda della tua classe (sempre qui a fianco oppure in basso a destra). Nella pagina che si apre puoi visualizzare tali attività per scorrimento, in basso, in ordine cronologico, sotto la scritta “Related Upcoming Events”.  Le attività passate, da riprendere in esame in sede di ripasso, magari per esercitarti in vista di una prova, sono indicate convenzionalmente come se fossero future (recano la data in cui sono state assegnate aumentata di un anno).

N. B. Se prevedi di non disporre della connessione Internet informati sulle attività da svolgere presso un compagno o una compagna in modo da riceverne per tempo le indicazioni necessarie per rispondere in formato cartaceo (il compito svolto va poi recato ovviamente a scuola).

Se vuoi chiarimenti sul metodo di lavoro leggi qui.

Per contattarmi per chiedermi delucidazioni sia sul metodo, sia sui contenuti via via trattati, o anche per esporre, a nome proprio o della classe, particolari esigenze organizzative, scrivimi un messaggio di posta elettronica.

Giorgio Giacometti